01_produzione_immagini
C’è un gruppo di creativi e figure professionali che si incontrano per la progettazione e la realizzazione di visual e immagini per editoria, pubblicità, prodotti commerciali, siti web e lo fanno bene.

Si occupano di tutto ciò che riguarda l’immagine dal PackShot su curva bianca o nera che sia, fino alla campagna pubblicitaria, passando per lo Still Life, il reportage e la ritrattistica.

Preferiamo essere chiari, senza filtri, tranne quelli fotografici sia chiaro, ma crediamo che ciò che più conta sia il risultato, magari abbiamo un modus operandi non ortodosso, utilizziamo l’assioma “think more to work less”, ma se rispettiamo i tempi di consegna e superiamo le aspettative del cliente, nessuno dovrebbe avere niente da ridire, uso il condizionale perché non si sa mai.
Potrebbe sembrare più semplice fingere d’essere un’agenzia di comunicazione e vendere capacità che dovremo delegare ad altri, invece non lo è.

Noi ci mettiamo l’impegno e la faccia, siamo in continuo scambio di idee con colleghi e creativi di varie discipline e questo ci porta a mantenere la mente elastica, ci permette di appendere i paraocchi e il morso al chiodo e non solo di andare avanti, ma anche di lato, facendo un giro su noi stessi e, perché no, magari fermandoci a pensare.
È più forte di noi, ci sta a cuore creare immagini, ci piace provare e capire quali sono i nostri limiti e vedere come riuscire a superarli.
Non si tratta di fare una foto, ma di fare “La Foto”, e che si tratti, di produrre immagini che parlano di coibentazioni o di abiti indiani, piuttosto che della campagna per un determinato marchio o qualcosa di personale, lo spirito e l’impegno con cui affrontiamo ogni progetto, rimane inalterato.
Credo che sia inutile continuare a parlarne, lasceremo che siano le immagini a farlo.